Campioni allenati

Oltre cento prof e un gruppo di campioni

Vincenzo Catera ha allenato, nel corso della sua carriera, circa un centinaio di giovani che sono entrati a far parte di società professionistiche.

Tra questi c'è l'italo-brasiliano Amauri, un bomber che ha dovuto fare parecchia gavetta per sfondare. Santa Catarina Clube, Bellinzona, Parma, Napoli, Piacenza, Empoli, Messina, Chievo, Palermo, Juventus, Parma, Fiorentina, Torino, Lauderdale Strikers, N.Y. Cosmos. Sembra uno scioglilingua, sono le maglie che Amauri ha indossato nel corso della sua carriera, cui va aggiunta quella azzurra della nazionale italiana. Attaccante atipico, che sgomitava con tutta la difesa avversaria grazie al suo fisico imponente, era capace di rendersi utile alla squadra anche quando non segna, pur vantando medie realizzative non indifferenti: da professionista ha segnato 116 gol in 443 partite.

Una carriera importante è anche quella di Daniele Cacia, attaccante nato a Catanzaro che a Piacenza ha trovato la sua dimensione (con gli amaranto ha segnato 61 delle sue 164 reti da professionista), ma che ha fatto faville anche a Verona (25 gol), Bologna (12), Ascoli (29); ora gioca e segna con la maglia del Novara. Cacia - secondo miglior marcatore di sempre in serie B con 137 realizzazioni - nei suoi anni di formazione ha disputato e vinto il campionato Allievi regionali con la Gabetto, la società torinese dove Catera ha lavorato per anni.

 

(c) 2018 Vincenzo Catera | Design and implementation Inspire Communication